GIORNATA DELLA MEMORIA – COMINCIÒ COSÌ

Non cominciò dai forni crematori. Dai numeri senza nomi. Dai corpi fantasma. Non cominciò dalla punta estrema. Cominciò dalla propaganda politica, dalla violenza verbale, dalla distinzione tra “noi” e “loro”. Alla radio, sui titoli dei giornali, nelle strade, intorno alla tavola in famiglia. Dal consenso. Dall’impossibilità da parte degli altri …