GIORNATA MONDIALE DELLE OSTETRICHE

foto blog mamma giornata mondiale delle ostetriche ringraziamento
Immagine dal web

– L’amica sconosciuta – Giornata mondiale delle ostetriche –

Ci sono giorni intensi, ore in apnea, destinate a lasciare un ricordo profondo, che riaffiora solo se lo richiamiamo alla mente.

Ci sono attimi di paura, dolori insopportabili e lacrime dal sapore agrodolce che scendono nelle sale parto di tutto il mondo.

Ci sono esperienze da ricordare, altre da dimenticare per sempre.

E in quelle ore, colme di grida e di orologi che girano a vuoto, c’è lei. Lei che non sai chi sia, lei da subito amica sconosciuta.

Grazie per la tua mano mai stretta prima, che ha saputo tenere forte la mia.
Grazie per la tua voce mai sentita che mi ha dato coraggio quando credevo di non avere più forze.
Grazie per i consigli, per avermi spiegato come fare, per avermi capito anche mentre non parlavo.
Grazie per quelle parole, dolci e profonde, come se sapessi che erano quelle di cui avevo bisogno.
Grazie per quella carezza sulla fronte, come se fossimo amiche da sempre.
Grazie per aver rispettato le mie richieste, per non avermi fatto nulla che non volessi, per aver chiesto prima il mio permesso.

Grazie per quegli occhi profondi e dolci che l’idea che il mio bambino abbia incrociato i tuoi prima ancora dei miei mi riempie di gioia.

Io e lui per te non siamo nulla, ma tu per noi resterai uno dei più bei ricordi di quel giorno.

Grazie a tutte le ostetriche che svolgono questo ruolo con dolcezza, empatia e comprensione.
E un abbraccio fortissimo a tutte quelle donne che purtroppo, nel momento in cui ne avevano più bisogno, non hanno avuto la fortuna di incontrarle.

 

ARTICOLI CORRELATI

Giornata mondiale delle ostetriche, ringraziamento per un’ostetrica, vita da ostetrica, grazie alla mia ostetrica, ostetrica privata, l’importanza dell’ostetrica.