QUEL SORRISO LI’ – FRATELLI

fratelli vicini, fratello e sorella, abbraccio tra fratelli, fratellini, fratelli vicini d'età, fratelli con meno di due anni di differenza, figli vicini, figli con 2 anni di differenza, figli con meno di 2 anni di differenza

Distanza giusta tra due figli

Me l’avevano detto in molti, per incoraggiarmi, che con così poca differenza d’età avrei fatto fatica all’inizio ma che poi sarebbero cresciuti insieme.
Ed era la mia speranza quando ho scelto di averli vicini. La speranza di vederli condividere, imparare, conoscere insieme questo mondo troppo grande per essere esplorato da soli.
Ci vuole sempre il compagno giusto per godersi il viaggio. Ne sono convinta.

Eppure il dubbio mi è venuto.
Ha bussato durante le notti senza sosta, tra allattamento e carezze. Nelle mattine sempre in ritardo. Nelle sere senza energia. Durante i capricci. Tra lo spannolinamento di una e lo svezzamento dell’altro. Al mare, quando avevo ancora l’illusione di potermi finalmente riposare un po’. Quando due occhi ti accorgi che non bastano. E non bastano due braccia. E a volte non basti tu.
Quando da sola, di fronte a due bambini che hanno bisogno di te, ti paralizzi senza riuscire a decidere su chi dei due chinarti prima.

Ma poi, nel mezzo di quel dubbio, uno smetteva di piangere, quasi a lasciare spazio all’altra, quasi ad indicarmi quello che avrei dovuto fare, un passo indietro per chi aveva più bisogno in quel momento, come se capirlo fosse stato semplice e solo io non l’avessi notato.
E quel dubbio veniva chiuso fuori dalla porta, con prepotenza, quando Matteo passava le ore semplicemente osservandomi giocare con sua sorella. O quando Lavinia correva a prendere salviettine e pannolini per il cambio. O durante il bagnetto insieme nella vasca e la torre di mattoncini, la valigetta del dottore, le formine col didò, le bolle di sapone, nascondino.
Quando lei legge i libri a suo fratello, per insegnargli a parlare. Quando lui le prende la mano, per incoraggiarla a saltare insieme da un muretto un po’ più alto. E quel sorriso quando lei ci riesce.
Quel sorriso lì è la risposta.

Questo vostro essere così oggi non basterà ad avere la certezza che sarà per sempre.

Ma quando le cose andranno male, quando vi sembrerà di non capirvi, quando le strade sembreranno allontanarvi basterà guardare quel sorriso lì per ricordarsi come si fa.

 

ARTICOLI CORRELATI

fratelli vicini, fratello e sorella, abbraccio tra fratelli, fratellini, fratelli vicini d’età, fratelli con meno di due anni di differenza, figli vicini, figli con 2 anni di differenza, figli con meno di 2 anni di differenza