LIFE COACHING: UN’IDEA REGALO UTILE PER UNA NEOMAMMA

Supporto per una neomamma: un’idea regalo utile

La maternità è un’esperienza totalizzante.
Alcune mamme si trovano perfettamente a proprio agio in questo nuovo ruolo, altre invece affrontano con difficoltà lo stravolgimento dei propri equilibri.
La stanchezza, la difficoltà di trovare tempo per sé, le priorità che saltano, il non riconoscersi più come donna. E in tutto questo emerge il senso di colpa di non riuscire ad essere felici e godersi un momento che dovrebbe essere tra i più belli della vita di una donna.

Chi può aiutare una neomamma in difficoltà che non riesce a trovarsi a suo agio nel nuovo ruolo?
Ne parliamo con Cristina Pedretti, life coach e autrice del blog “Chiacchiere da venere” – soft coaching al femminile.

***

idea regalo neomamma, idee regalo utili neo mamma, supporto neomamme, supporto mamme in difficoltà, depressione post partum supporto, aiuto mamma depressa, supporto online neomamma, psicologa online, psicologo online, crescita personale, miglioramento personale, ritrovarsi dopo la maternità, conciliare famiglia e carriera, conciliare famiglia e lavoro, sostegno neomamme, sostegno neo mamma dopo il parto, sostegno post partoBuongiorno Cristina.
Innanzitutto chi è un life coach e che differenza c’è con uno psicologo?
Coach deriva dall’inglese “guidare”: si tratta di un professionista che accompagna – suggerendo possibili strade – la persona nell’esplorazione di sé stessa, aiutandola a potenziare i propri talenti e competenze e a raggiungere i propri obiettivi in termini di relazioni, realizzazione personale, equilibrio ecc.
La principale differenza è che il coach non è un medico (almeno non necessariamente a meno che la stessa persona non sia formata anche come tale), pertanto NON può intervenire su fobie, malattie, disturbi del comportamento e simili. Non è semplice spiegare in modo chiaro e discorsivo il confine tra le due aree di competenza… Direi che una distinzione semplice ma comprensibile e significativa è l’approccio da parte del cliente: laddove la persona desidera un miglioramento o la risoluzione di una situazione problematica può rivolgersi a un coach mentre se la stessa vive un disagio vero e proprio dovrà rivolgersi ad un medico.


Perché una mamma dovrebbe rivolgersi ad un life coach?
Il coaching per mamme è un servizio sempre più richiesto dalle donne che desiderano riequilibrare le varie dimensioni della propria vita, spesso dibattuta tra il ruolo di madre e la propria dimensione personale di donna.
Il coaching personalizzato può aiutare le mamme di ogni età a trovare la giusta misura tra le varie priorità, a riallinearsi con i propri valori, per raggiungere un nuovo e più pieno equilibrio personale.


E se si tratta di depressione post partum?
Se con “depressione” intendiamo un generale malessere (scarse energie, difficoltà nel riconoscersi e nel ritrovare i propri obiettivi personali, problemi nella gestione delle relazioni di coppia e familiari, difficoltà nella gestione del tempo,..) una life coach può essere d’aiuto intervenendo su questioni specifiche in cui accompagnerà la neo mamma al ritrovamento della propria dimensione e di nuove alternative di comportamento.
Se invece, come dicevo prima, si parla di depressione in senso clinico allora la persona a cui rivolgersi non è un coach, ma un medico specializzato.


In cosa concretamente un life coach potrebbe aiutare una neomamma?
Grazie alla possibilità per ognuna di concordare con me un percorso personalizzato (a seconda di quello su cui la mamma desidera lavorare di più o di ciò che la rende insoddisfatta), le donne che seguono un progetto di questo tipo possono imparare a:

  • ricavare dei momenti di tempo solo per sé,
  • chiedere aiuto nel modo giusto e nei tempi corretti,
  • migliorare la comunicazione con il partner che grazie a questo potrà essere di maggior supporto,
  • rifocalizzare i propri obiettivi, prendendo in considerazione sé stessa e le proprie aspirazioni,
  • conciliare quanto emerso con i nuovi ritmi, priorità e il nuovo ruolo.

In sintesi si tratta di imparare a gestire al meglio il cambiamento intervenuto nella propria vita, concependolo come un bagaglio di risorse piuttosto che come un groviglio di ostacoli.


Un percorso di life coaching potrebbe essere un utilissimo regalo per una neomamma: come è strutturato? Quanto dura mediamente e quanto costa? Si può svolgere a distanza?
Per parlare di “percorso” è necessario affrontare almeno 5 sessioni: questo è infatti il “pacchetto” minimo che propongo e che include appunto 5 incontri di 45/60 minuti in presenza o a distanza (via skype) a cadenza mensile, oltre che la mia assistenza via mail per tutta la durata del servizio.
Esistono poi alcune formule economicamente meno impegnative come l’”assaggio di coaching” che di certo non possono garantire risultati (dato il poco tempo a disposizione), ma possono servire alle più scettiche come primo approccio alle attività o a coloro che – proprio per offrire un’esperienza davvero significativa e positiva – suggeriscono questo percorso ad altri tramite un regalo.


Grazie Cristina.

A presto.

***

Per approfondire il tema COACHING PER MAMME puoi consultare questi articoli dal blog Chiacchiere da Venere:

Ti consiglio inoltre di ascoltare le interviste tratte dal canale podcast e dedicate al tema “Maternità e identità di genere”, le trovi qui.

A questa pagina, infine, trovi tutte le informazioni utili sui pacchetti coaching personalizzati che Cristina ha ideato per le donne che vogliono riequilibrare la propria dimensione personale con quella legata al ruolo di madre.

 

ARTICOLI CORRELATI

idea regalo neomamma, idee regalo utili neo mamma, supporto neomamme, supporto mamme in difficoltà, depressione post partum supporto, aiuto mamma depressa, supporto online neomamma, psicologa online, psicologo online, crescita personale, miglioramento personale, ritrovarsi dopo la maternità, conciliare famiglia e carriera, conciliare famiglia e lavoro, sostegno neomamme, sostegno neo mamma dopo il parto, sostegno post parto, sostegno psicologico neomamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − dodici =