BASTA POCO

Immagine dal web

Sono bastati pochi minuti in cui tutto è combaciato.
I bambini giocavano stranamente da soli, la tavola era sparecchiata, la lavastoviglie avviata, il pavimento pulito. I letti erano fatti, la lavatrice aveva finito e i panni erano stesi.

Tu eri sul divano e io mi sono buttata lì, nello spazio che si forma tra il collo e la spalla quando ti metti comodo. Quello che sembra fatto apposta per me. Ho appoggiato la mia testa, ho sentito il tuo cuore battere.
Mi sono ricordata di quando ti dicevo che addormentarmi al ritmo del tuo cuore era la cosa più rilassante del mondo.
Sono anni che non sentivo quel suono, sempre troppo lontani. Sempre di corsa. Sempre ad occuparci di quello che non riesce a fare l’altro.

Eppure basta poco.
Basta un bacio rientrando dal lavoro, anche quando le bocche non sono a portata di sguardo o si riempiono di troppe parole. Basta una carezza mentre ci incrociamo nelle nostre maratone per casa.
Basta gridarsi TI AMO da una stanza all’altra. Basta lasciarsi un post it con scritto GRAZIE PER ESSERCI. Bastano una critica in meno e un complimento in più: che buon profumo, che bel vestito, che buona questa pastasciutta.
Basta comprare il gelato per mangiarlo insieme, dopo cena, con i bambini, ma senza dimenticarsi del gusto preferito.
Basta la prima margherita della stagione.
Basta “com’è andata la giornata?”.
Basta chiedersi ogni tanto “sei felice?”.
Basta abbracciarsi e dirsi “stai facendo un buon lavoro”.

Basta poco.
Basta ricordarsi di dedicarsi un minuto al giorno. Un minuto in cui chiudere fuori tutto il resto e ricordarsi di NOI.

#unminutopernoi #ioete #vitadamamma #noi #lacoppiadopoifigli #mammablogger

 

ARTICOLI CORRELATI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 2 =